Ricerca per Ente

Altisensi – Filosofia per la creatività

Altisensi – Filosofia per la creatività

La start up Altisensi nasce dalla passione per il pensiero. Promuove laboratori e workshop per bambini e adulti per allenare il pensiero creativo e critico, per promuovere atteggiamenti cooperativi e competenze emotive.

Altisensi – Filosofia per la creatività
Associazione Levi-Montalcini

Associazione Levi-Montalcini

Scopo dell’Associazione Levi-Montalcini è assistere i giovani nello scegliere con consapevolezza (e basandosi sulla più ampia informazione possibile) il lavoro, sia esso manuale o intellettuale, per il quale si sentono maggiormente portati ed aiutare con borse di studio, con sovvenzioni per le rette scolastiche o l’acquisto di libri di testo quei ragazzi che per motivi economici non potrebbero proseguire gli studi. A tal fine sono stati istituiti otto centri di orientamento sparsi in tutta Italia che si avvalgono dell’opera di qualificato personale volontario – prevalentemente professori, assistenti sociali, psicologi- a cui si sono rivolti più di tremila ragazzi dall’inizio della loro attività nel 1992 ad oggi. Per meglio raggiungere gli scopi istituzionali l’Associazione Levi-Montalcini si propone di aumentare il numero dei centri di orientamento con particolare riguardo alle piccole città ed al loro territorio circostante. Parte integrante dell’attività dei centri di orientamento dell’Associazione Levi-Montalcini consiste nell’organizzare conferenze, molto seguite dai giovani, che vedono la partecipazione di Piera Levi-Montalcini, scambi di visite tra ragazzi di differenti centri di orientamento e di associazioni estere e nel creare una stretta collaborazione con le associazioni artigiane ed industriali locali, al fine di far meglio conoscere ai giovani i diversi settori lavorativi e le relative possibilità occupazionali. Piera Levi-Montalcini è referente dell’Area Scientifica di Agorà del Sapere ed è a disposizione degli Istituti Scolastici di tutta Italia per organizzare incontri online divulgativi con le classi.

Associazione Levi-Montalcini
Comunità Ebraica di Torino

Comunità Ebraica di Torino

La Comunità ebraica è l’istituzione che tradizionalmente cura gli interessi culturali, religiosi, educativi e assistenziali degli ebrei residenti nel proprio territorio e che li rappresenta con il mondo circostante. Torino è sede della maggiore Comunità in Piemonte e quarta in Italia. Nel corso dell’ultimo secolo, ha assorbito quasi tutte le Comunità ebraiche esistite nella regione, che oggi ne costituiscono le Sezioni decentrate. La Comunità è un punto di riferimento nella vita culturale della città. È molto attiva nel recupero delle proprie radici storiche attraverso ricerche, mostre, restauri, e nell’educazione, attraverso la Scuola dell’Infanzia e primaria “Colonna e Finzi” e la Scuola secondaria di primo grado “Emanuele Artom”.

Comunità Ebraica di Torino
Conservatorio Statale di Musica "G. Verdi" di Torino

Conservatorio Statale di Musica "G. Verdi" di Torino

La data di costituzione del Conservatorio Statale di Musica di Torino risale al 13 febbraio 1936 quando il preesistente Istituto Musicale ‘Giuseppe Verdi’ – nato nel 1866 come “Istituto Musicale della Città di Torino” – passò allo Stato e, trasformato nel “Regio Conservatorio di Musica ‘Giuseppe Verdi’ di Torino”, fu elevato al rango di scuola abilitata a rilasciare titoli ufficiali di diploma nella professione musicale. Oggi il Conservatorio è frequentato da oltre settecento studenti e conta più di centotrenta professori suddivisi fra la sede principale e la succursale di Via San Francesco da Paola (Didattica, materie culturali, Biblioteca). Le modalità di funzionamento sono del tutto particolari, assai diverse da quelle delle scuole “normali”. Le lezioni pratiche sono prevalentemente individuali, affiancate da un ampio ventaglio di materie culturali collettive e di esercitazioni di musica d’assieme. La frequenza è subordinata a preventivi accertamenti attitudinali. Le prove finali sono accessibili al pubblico. L’istituto organizza cicli, ad ingresso libero, di manifestazioni concertistiche dimostrative delle metodologie tecniche (i “Mercoledì del Conservatorio”) e del livello artistico raggiunto dai migliori allievi (“Incontri Musicali” di fine anno), curando inoltre una fitta rete di attività promozionali e di scambi anche con istituzioni straniere.

Conservatorio Statale di Musica "G. Verdi" di Torino
CoopCulture

CoopCulture

CoopCulture è una cooperativa operante nel settore dei beni e delle attività culturali in Italia.

CoopCulture
Guitare Actuelle

Guitare Actuelle

Fondata nel 2010, Guitare Actuelle va al di là della concezione ordinaria della scuola musicale e della didattica finalizzata allo studio dello strumento; è un’associazione culturale senza fine di lucro che ha come obiettivo quello di avvicinare il maggior numero possibile di bambini, ragazzi ed adulti alla musica intesa come linguaggio della sfera emotiva. Un progetto didattico, nato dall’innovativa concezione metodologica della musicista Dora Filippone, che vuole offrire, a chi sceglie di studiare musica, la possibilità di vivere un’esperienza aperta e in continua evoluzione. Per crescere, inteso come miglioramento collettivo, pensiamo sia necessario operare il più possibile senza divisioni di generi. Progettando in team, in un continuo confronto tra passato e futuro, tra ricerca storica e nuove tecnologie, si formano musicisti che sappiano trasmettere una vitalità genuina, volta al futuro e al rispetto del passato. Il nostro motto “la musica che cresce” è per noi la sintesi di una visione comune: la conoscenza spinge verso l’ampiezza di pensiero; da questo nasce una vivace creatività amica della contaminazione e della condivisione, che si specchia nella sua stessa musica. Il suo staff è formato da giovani concertisti affiancati da prestigiosi Maestri di fama internazionale, che si confrontano sui vari aspetti del far musica: la performance, la ricerca storica, la metodologia dell’insegnamento, l’attenzione ai processi educativi. Riteniamo, quindi, che musica ed essere umano siano tra loro legati indissolubilmente e possano affrontare a testa alta la sfida culturale dei nostri giorni.

Guitare Actuelle
EduIren

EduIren

Dal 2015, Eduiren è il settore educational del Gruppo Iren, dedicato alla declinazione della sostenibilità a 360° e per tutti. Eduiren è tante cose: un catalogo, un sito, una progettazione condivisa con docenti, studenti, associazioni e cittadini. Oggi siamo ancora più convinti che educare alla sostenibilità sia un dovere per costruire un futuro migliore per tutti e libero dal Covid 19. Per questo motivo abbiamo deciso di ristutturare questo sito, arricchendolo di contenuti e stimoli, e di rimodulare le nostre offerte formative, passando dalla presenza alla didattica a distanza. Potrete, perciò, richiedere lezioni in DAD e tarare insieme a noi i contenuti sulle vostre necessità, conoscere quali impianti sarà possibile visitare, appena questa situazione di pandemia si sarà risolta, scaricare giochi didattici, approfondimenti e materiali, frutto delle collaborazioni con chi nel nostro Paese è impegnato sui temi della sostenibilità, e reperire linkoteche studiate per agevolare la ricerca di siti di qualità. Una “cassetta degli attrezzi” dedicata principalmente al Mondo della Scuola, ma non solo. Distanti, ma vicini abbiamo voluto confermare la nostra modalità di lavoro: inclusiva, narrativa, partecipativa, collaborativa e creativa nel strutturare rapporti con il territorio sui temi della sostenibilità. Ci piace ancora progettare, creare reti, essere curiosi. Scriveteci: basta contattarci con una mail all’indirizzo irenscuola@gruppoiren.it o agli altri indirizzi che utilizzate di solito.

EduIren
Infini.to - Planetario di Torino, Museo dell’Astronomia e dello Spazio

Infini.to - Planetario di Torino, Museo dell’Astronomia e dello Spazio

Infini.to nasce sulla collina di Pino Torinese il 27 Settembre 2007, come centro di didattica e divulgazione dell’Astronomia e della Fisica spaziale. Il suo obiettivo è ispirare i giovani e la comunità alla comprensione dell’Universo, condividendo e illuminando l’affascinante percorso di conoscenza della Ricerca in campo Astrofisico e Spaziale. Per farlo adotta moderne tecniche espositive basate sull’interattività e nasconde al suo interno un Planetario digitale, tra i più avanzati in Europa.

Infini.to - Planetario di Torino, Museo dell’Astronomia e dello Spazio
MAcA - Museo A come Ambiente

MAcA - Museo A come Ambiente

La pandemia da Covid-19 ci ha fatto riscoprire il valore del tempo e della condivisione. Abbiamo scoperto cos’è la solidarietà e anche che i cibi che mangiamo, l’aria che respiriamo, l’acqua che beviamo e il clima che rende il nostro pianeta abitabile provengono tutti dalla natura. Per prenderci cura di noi stessi dobbiamo prenderci cura della natura. Al MAcA, primo science center europeo dedicato interamente all’ambiente, abbiamo fatto nostra questa filosofia e proponiamo ai visitatori un viaggio nel cuore dell’ambiente fatto di visite alle quattro aree tematiche: Acqua, Scarti, Energia e Alimentazione e di laboratori pensati per accompagnare studenti e docenti in modo innovativo, coinvolgente e divertente, con lo scopo di informare i cittadini di domani su comportamenti e abitudini più consapevoli e responsabili. Il MAcA si propone come nodo di una rete di informazione, fonte di ispirazione di comportamenti virtuosi e occasione di incontro e condivisione.

MAcA - Museo A come Ambiente
Mada Advances

Mada Advances

Mada Advances si occupa di divulgazione scientifica in varie forme, attraverso articoli, approfondimenti e interviste; nasce dall’idea di dieci giovani ricercatrici, riunite con l’obiettivo comune di divulgare e spiegare i progressi nel settore scientifico. Mada Advances punta a spiegare con termini semplici, ma non semplicistici, le novità del mondo della Scienza, con un occhio di riguardo al rapporto con la società.

Mada Advances
MAUTO - Museo dell'Automobile

MAUTO - Museo dell'Automobile

Il MAUTO – Museo dell’Automobile di Torino vanta una tra le collezioni più rare e interessanti nel suo genere, con oltre 200 vetture originali di 80 marche provenienti da tutto il mondo. Il nucleo più antico della collezione è legato alla storia del suo fondatore, Carlo Biscaretti di Ruffia, che con entusiasmo e determinazione radunò vetture, telai e motori. Le vetture esposte rappresentano creatività, eccellenza tecnica e sapienza manifatturiera ma altrettanto importanti sono le storie legate a ogni pezzo della collezione, ciascuno protagonista di una conquista storica, sportiva, sociale o di costume: il percorso espositivo ripercorre la continua evoluzione dell’automobile, raccontando progetti realizzati con successo (o conclusi con un insuccesso), risultato della grande passione per il progresso che ha spinto costruttori, imprenditori e piloti a puntare sul mezzo di trasporto simbolo del Novecento.

MAUTO - Museo dell'Automobile
Matteo Salvo - Mind Performance

Matteo Salvo - Mind Performance

Da più di vent’anni mi dedico allo studio e alla divulgazione di tecniche di memorizzazione e di apprendimento. Sono il primo italiano ad aver conquistato il titolo di Grand Master of Memory Ho ottenuto un Guinness World Record per le mie capacità mnemoniche Presiedo l’Italian Memory Sport Council Sono il primo istruttore di Mappe Mentali® certificato d’Europa Dal 2000 sono specializzato nell’insegnamento delle discipline mentali presso atenei internazionali. Attualmente dirigo Mind Performance a Torino: la scuola in cui mi dedico alla ricerca e all’insegnamento di metodi di memorizzazione e di apprendimento rapido. In realtà preferisco considerarla una palestra. La capacità di apprendere, infatti, non è un dono, è più come un muscolo che va allenato con gli strumenti giusti – ed è alla portata di tutti.

Matteo Salvo - Mind Performance

Iscriviti alla nostra Newsletter

Dichiaro di aver letto l’informativa e acconsento al trattamento dei miei dati personali.

Un progetto di

Univoca

Con il contributo di

Mlps

In collaborazione con

Regione

Con il patrocinio di

Torino Metropoli Città di Torino

Supporto operativo

Mediares

Comitato scientifico

Mediares
© Agora del Sapere | Univoca CF 97537490019 | Tutti i Diritti Riservati | realizzato da Mediares S.c. | Informativa Privacy

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificare i visitatori. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo.